Nurse24.it

Attualità Infermieri

Muore dopo la frattura, nei guai 20 medici e infermieri

di Redazione

Muore dopo una frattura al femore, indagati 20 medici e infermieri. Succede all’Ospedale San Giovani di Dio e Ruggi d’Aragona a Salerno.

Ricoverata per una frattura e muore. Nei guai 20 medici e infermieri

ospedale ruggi aragona salerno

L'Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona

I fatti si riferiscono al 19 maggio scorso, quando all’Ospedale San Giovani di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno muore una donna di 80 anni. L’anziana era ricoverata per una frattura al femore ed era in attesa di un intervento. Purtroppo però per una serie di complicanze dovute a problemi di salute, la donna non era stata operata subito.

Indebolita, l’anziana ha trascorso la degenza tra i reparti di Ortopedia e Infettivologia, contraendo anche delle infezioni, che poi le sarebbero risultate fatali.

La famiglia così ha deciso di vederci chiaro e ha sporto denuncia. Al registro degli indagati sono stati iscritti venti tra medici e infermieri.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)