Nurse24.it

Attualità Infermieri

Perde il lavoro, infermiere tenta il suicidio

di Redazione

Perde il lavoro, infermiere tenta il suicidio. A salvarlo sono stati i carabinieri della stazione di Rocca di Mezzo, in Abruzzo, che sono riusciti a farlo desistere dall’angoscioso proposito.

Infermiere perde il lavoro e tenta il suicidio

carabinieri

A far scattare qualcosa nella mente di un infermiere originario di Anzio (Latina) è stata la perdita del lavoro in una clinica privata. L’uomo, 32 anni, ha avvertito il medico di famiglia che voleva farla finita, tanto che gli ha chiesto di contattare la madre perché si prendesse cura del suo cane.

Il medico ha prontamente avvertito i carabinieri. Sono così scattate le ricerche. Fondamentale è stata la localizzazione del telefono cellulare. I militari hanno così trovato l’uomo in una Seat Ibiza parcheggiata in una piazzola sterrata nel comune di Ocre. L’infermiere aveva in mano una pistola calibro 45 ed era pronto a far fuoco. Per fortuna, i carabinieri sono riusciti ad impedirglielo.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)