Nurse24.it

Attualità Infermieri

Rigopiano, la Tv punta il dito sulla telefonata al 118

di Redazione

Ottusità degli operatori del 118? Caterina Collovati a Mattino Cinque suscita polemiche sugli infermieri e gli operatori del 118 che hanno risposto alla telefonata di soccorso di Giampiero Parete che chiede aiuto perché l’Hotel Rigopiano non c’è più.

Rigopiano, a Mattino Cinque polemiche sulla telefonata al 118

Caterina Collovati in studio parla di ottusità del 118 e di operatori che devono essere formati. Ebbene, gli operatori sono formati. Tanto che dalla centrale operativa hanno risposto seguendo un preciso protocollo.

Chieti ha passato la chiamata a Pescara, visto che era di sua competenza. E da Pescara l’operatrice del 118 ha chiesto a Parete di tenere il telefono libero.

In realtà i soccorsi sarebbero partiti immediatamente dopo questa allerta, se non fosse che dalla verifica successiva con il direttore dell’hotel si è bloccato tutto. Motivo? È stato lo stesso direttore a dire di aver parlato poco prima in chat con l’hotel e che quindi non c’erano problemi. È da quel momento che si sono cominciati ad accumulare minuti su minuti di ritardo. E solo in serata i soccorritori riescono a raggiungere l’hotel, mentre le persone erano sotto tonnellate e tonnellate di neve.

La trasmissione di stamattina però ha fatto discutere, perché ancora una volta dallo studio si è tentato di puntare il dito contro gli operatori del 118. Nella tragedia sono morte 29 persone, tra cui l'infermiera Valentina Cicioni

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)