Nurse24.it

l'incidente

Valentino Rossi in rianimazione a Rimini

di Leila Ben Salah

Contusioni toraciche e addominali. Per fortuna, nulla di preoccupante per Valentino Rossi, caduto ieri in moto durante un allenamento. Ma il campione è stato comunque ricoverato in rianimazione.

Valentino Rossi cade in moto, ricoverato a Rimini

valentino rossi

Valentino Rossi

Il campione di Tavullia è arrivato ieri sera intorno alle 19 in Pronto soccorso all’Ospedale Infermi di Rimini. Era appena caduto sulla pista di Cavallara, nel Comune di Mondavio, dove spesso si allena. Ieri era lì per una sessione di motocross ed è finito a terra quasi alla fine della sessione.

Una caduta leggera, ma il manubrio della moto gli ha causato contusioni toraciche e addominali. Di qui la scelta di andare in Pronto soccorso. Per qualche ora, Valentino Rossi è stato tenuto in osservazione in sala emergenza.

L’ospedale si è presto riempito di fan, operatori e curiosi che volevano accertarsi delle sue condizioni. Tanto che anche i rinforzi della polizia erano tutti impiegati per garantire la sua sicurezza. Così si è deciso di spostarlo in Rianimazione. Si tratta però solo di una misura cautelare. Infatti, il pilota non è sedato e sta bene. È solo controllato a vista per monitorarlo meglio e tenerlo lontano dai curiosi.

Valentino Rossi in rianimazione, sta bene e viene dimesso

Le notizie che arrivano rassicurano i tifosi: Valentino ha riposato e sta bene.

Le sue condizioni sono buone e nel pomeriggio è stato dimesso. Dopo aver salutato un bambino ricoverato in Rianimazione, ha lasciato l'ospedale dall'uscita secondaria, non prima di inviare un saluto alla redazione di Nurse24, con un autografo corredato di dedica personalizzata.

Giornalista
Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)