Nurse24.it
Partecipa ai webinar gratuiti su Salute.LIVE

Concorso Infermieri

Monza. Ore d'attesa, prove da stampare e rabbia dei candidati

di Redazione

Si doveva iniziare alle 9, con il primo gruppo, ma alle 11 passate il concorso era ancora in alto mare. Stiamo parlando della selezione per 23 infermieri al Fatebenefratelli di Milano. Oggi prova preselettiva al palazzetto Vero Volley di Monza.

Fatebenefratelli, il concorso del caos

La prova preselettiva per il concorso per 23 infermieri al Fatebenefratelli Sacco, di cui 11 posti riservati per le stabilizzazioni, doveva iniziare alle 9 in punto di oggi lunedì 2 ottobre 2017. Per quanto riguarda il primo gruppo. Il secondo, invece, era previsto con ingresso alle 12. Ma niente di tutto ciò: alle 14 passate il concorso si era appena svolto per il primo gruppo, mentre per il secondo se ne riparla a pomeriggio inoltrato.

Motivo? Secondo molti candidati la disorganizzazione. È stato un concorso totalmente fallato – dice un candidato appena uscito dalla prova per il primo gruppo - pessima organizzazione, circa due ore perse per le schede anagrafiche. Non si capiva bene come avessero distribuito i candidati sugli spalti, ci spostavano tutti all’ultimo minuto, hanno dato le buste, hanno detto di aprile e poi hanno spostato i candidati. Insomma, il caos.

Hanno estratto la prova – dice un’altra infermiera candidata ma nel secondo turno – e hanno messo al lavoro un team per stampare tutte le prove che dovevano essere messe nelle buste e poi distribuite ai candidati. Una perdita di tempo assurda. Il tutto con buona pace degli infermieri che avevano il turno di notte e aerei e treni prenotati.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)