Nurse24.it
scrivi una email per avere maggiori informazioni

tecnologie e App

È nata l'APP SALVABIMBI. Intervista all'ideatore dott. Marco Squicciarini

di Domenico Buonanno

La prima vera applicazione per salvare la vita di un bambino dal soffocamento e tanto altro.

Squicciarini

Dr. Squicciarini

Dott. cosa fa nella vita?
Medico con grande passione per il Volontariato.

Da dove nasce la sua passione e dedizione a favore della cultura del soccorso e della prevenzione in età pediatrica?
Più di 10 anni fa in servizio come medico della Croce Rossa un incontro in rianimazione con una mamma di un bimbo ricoverato ed in coma, per una nocciolina. Nessuno sapeva cosa fare. Ha pianto per 20 minuti sulla mia spalla sinistra. 20 minuti che hanno cambiato il percorso della mia vita. Quel giorno ho compreso che le manovre salva bimbi non potevano essere solo appannaggio di pochi medici e infermieri ma patrimonio dell'umanità. E ho cominciato a divulgare: prima in Croce Rossa, poi nelle Società Nazionali di pediatria e infine in Salvamento Academy.

Quante testimonianze di bambini salvati ha ricevuto, grazie alla sua missione?
Centinaia sono le lettere che ho custodite nel mio studio, scritte di pugno da mamme e nonne, da padri e baby sitter che hanno saputo fare la cosa giusta nei tempi giusti, "solo" per aver appreso le semplici manovre.

Come nasce l’idea dell'APP SALVABIMBI?
Semplicemente un'APP con queste caratteristiche non esisteva.

L'App è dedicata al piccolo Giulio volato in cielo il 20 agosto 2013, all'età di 3 anni, ci racconta un po' la sua storia?
È proprio Giulio l'ispiratore di questa APP. Questo piccolo angioletto ha perso la vita per un pezzetto di cibo e nessuno ha saputo intervenire in maniera appropriata e professionale (facendo ad esempio un massaggio cardiaco e PRIMA le manovre idonee a disostruirlo), ma la cosa peggiore è che i soccorsi sono arrivati non nei tempi che sarebbero serviti. Il bimbo ora non c'è più e solo dopo si è scoperto che l'ospedale era a pochi metri. Ma nessuno lo aveva detto ai genitori.

Come funziona l’app e quali sono le sue principali funzioni?
Molto semplice: intuitiva, veloce e gratuita. Geolocalizza gli ospedali più vicini, informa, parla, chiama il 118, ti fa vedere le manovre in pochi istanti, ti fornisce poster in 17 lingue diverse e si può settare anche se vai all'estero. "SalvaBimbi" è l’app ufficiale del sito ManovreDisostruzionePediatriche.com, sviluppata dal Centro di Formazione Elis, in collaborazione con Italtel, nata per assistere e insegnare a chiunque come salvare la vita di un bambino!
Le sue principali funzioni sono:
supporto d'emergenza in tempo reale grazie allo sliding delle manovre da effettuare e le spiegazioni vocali; geolocalizzazione degli ospedali più vicini, calcolo delle distanze e ordinamento; poster delle manovre lattante e bambino in 17 lingue con possibilità di condivisione; ultime news dal portale manovredisostruzionepediatriche.com; canale youtube dedicato con video tutoriale condivisibili su facebook; ricerca del centro di formazione più vicino, dove poter frequentare (o consigliare) un corso di salvamento; widget per richiesta di soccorso immediata.

logo appPer quali sistemi operativi è disponibile l’app?
Al momento è solo per ANDROID, ma dopo l'estate uscirà per il sistema IOS (Iphone, Ipad, etc etc ). ECCO IL LINK per scaricarla subito e gratuitamente:
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.elis.mdp.salvabimbi

A quale pubblico si rivolge?
Mamme, nonne, maestre, genitori, insegnanti della scuola dell'infanzia e chiunque abbia a che fare con un bambino.

Quali sono i vantaggi?
Infiniti, ecco alcune particolarità che potrete apprezzare:
C’è un'emergenza? Effettua le manovre che hai imparato e intanto lascia all’app la ricerca degli ospedali più vicini a te e la guida con il navigatore oppure contatta il numero di emergenza locale.
Si possono consultare articoli e news del sito ufficiale che vengono pubblicati ogni 4 giorni, vedere i video tutorial sulle manovre e sui tagli dei cibi, o sfogliare e condividere i poster delle manovre per bambini e lattanti in 17 lingue diverse!

Ci saranno aggiornamenti?
Certo! Sono previste diverse relaise all'anno.

Per chi non ha un telefono o dispositivo di ultima generazione dove può trovare tutte le informazioni utili a salvare un bambino?
L'APP SALVABIMBI è collegata al sito: www.manovredisostruzionepediatriche.com dove è possibile trovare tutte le informazioni sulla sicurezza del bambino, le manovre corrette, il taglio dei cibi pericolosi e..tanto altro, compresi video informativi.

C'è un modo per aiutare Lei e il suo progetto a salvare i bambini dal soffocamento?
Certo! Aiutare a far conoscere il sito e l'APP a più mamme possibili ! Divulgare e condividere significa proteggere tanti bambini.

SalvaBimbi è anche il nome della Associazione SalvaBimbi Onlus di cui Lei è Presidente onorario possiamo dire che in Italia Lei è il SalvaBimbi numero uno?
Grazie, ma in questo caso è solo l'unione che fa la forza:il progetto sarebbe nulla senza i 1.500.000 visitatori che vengono nel sito a imparare come salvare un bambino anche in lingua inglese, e tedesco. Per fine anno conto di inaugurare il francese e lo spagnolo. Sempre tutto volontariato.
Sono anche molti quelli che mi seguono nella pagina FB che consiglio sempre a tutti perché è piena di informazioni e testimonianze. Per avere tutti gli aggiornamenti e restare in contatto con me basta cliccare MI PIACE alla mia pagina FACEBOOK

Dott. Squiccciarini ultima domanda: qual è il suo sogno?
Il mio sogno è leggere un giorno che nessun bambino perde più la vita per il NON SAPERE, è ascoltare bambini e ragazzini delle scuole elementari e medie che vengono formati e informati su semplici manovre, che oltre a dare un segnale importante nella società sul valore della Vita, aiutano a proteggerla per sempre.

Infermiere

Commento (0)