Nurse24.it
iscriviti al webinar gratuito >

In Toscana sarà Befana-NURSE

di Ferdinando Iacuaniello

cb9c495b17bc28a44ffb50c55572ed63

FIRENZE. I tagli pesanti ai posti letto e ai reparti, gli interventi annullati o rimandati ad anno nuovo per non sforare il bilancio stanno mettendo in subbuglio l'intero comparto. Sarà una manifestazione ''di colore'' al limite tra la satira e la critica politica, organizzata in occasione dell'Epifania, più precisamente il 4 gennaio, ai danni di Enrico Rossi. "Di fronte alla manovra delle TRE I (improvvisata, indecente e iniqua) con la quale chi comanda in Regione sta affrontando la cosiddetta spending review della Sanità Toscana.

Ecco che, stanchi di essere presi in giro da questa gente, gli operatori della Sanità toscana hanno deciso che per una volta fosse giusto prendere per i fondelli il massimo responsabile: il Presidente Enrico Rossi". Come? Una sorta di presepe reinventato per l'occasione con in testa un personaggio mitologico: metà befana metà infermiera, una "BEFANURSE" che venerdì 4 gennaio 2013 alle ore 12.30 in Piazza Duomo n. 1, consegnerà la befana della Sanità al Presidente Enrico Rossi.

Insomma un corteo ''allegorico'' con tanto di zampognari vestiti da medici, una slitta con i tre magi con tanto di ''doni, poco graditi'' e poi folletti e ovviamente non poteva mancare il carbone da regalare a Rossi. Ci saranno anche le tre scimmiette soprannominate "non vedo, non sento, non parlo" emblema -  "l'efficienza che i Revisori dei Conti delle ASL Toscane (nominati dalla Regione) hanno dimostrato nel loro pluriennale operato".

Commento (0)