Nurse24.it
scrivi una email per avere maggiori informazioni

Libro Bianco sullo sviluppo del sistema sociosanitario in Lombardia

di Rosario Scotto di Vetta

d28855b5ec97d8ade8d2a60ae4f4aee4

È stato presentato venerdì 4 luglio il Libro Bianco sullo sviluppo del sistema sociosantario in Lombardia, un documento «finalizzato a rendere partecipi tutti gli attori istituzionali e sociali delle riflessioni che Regione Lombardia ha svolto sul sistema sanitario e sociosanitario lombardo».

 

Questi i principi cardine su cui si basa lo sviluppo del sistema lombardo:


• Conferma della specificità culturale e sociale lombarda: l’affermazione della libera scelta;
• Passaggio dal “to cure” al “to care”;
• Organizzazione di un modello che separi le funzioni chiave di programmazione, erogazione delle prestazioni e controllo;
• Articolazione del sistema sanitario organizzato in Agenzie Sanitarie Locali (ASL), Aziende Integrate per la Salute (AIS) e una Centrale unica di committenza.

 

Il documento è frutto di un percorso condiviso che ha visto la partecipazione dell’Assessorato alla Salute, Assessorato alla Famiglia, Solidarietà sociale e Volontariato, della Commissione Sviluppo Sanità presieduta dal Prof. Umberto Veronesi, da Eupolis e dagli stakeholder istituzionali e sociali.


Il confronto è adesso aperto a chiunque voglia presentare delle proposte.

 

È possibile scrivere alla casella di posta librobianco@regione.lombardia.it oppure inviandole a Regione Lombardia, Direzione Generale Salute oppure Direzione Generale Famiglia, Solidarietà sociale e Volontariato, Piazza Città di Lombardia 1, 20124, Milano.

 

Scarica qui il Libro Bianco sullo sviluppo del sistema sociosanitario in Lombardia 


libro_bianco_versione_7_luglio.pdf

Commento (0)