Nurse24.it

area forense

Er marchese se’ svejato | IPASVI finalmente per la professione

di Ferdinando Iacuaniello

Finalmente il Collegio IPASVI ha fatto sentire la sua voce dopo mesi di assoluto silenzio istituzionale. Pur facendo parte del Governo delle larghissime intese, ancora ad oggi la nostra cara Presidente Silvestro senatrice eletta nelle liste del PD non si era fatta sentire su nessuno degli argomenti tanto cari agli Infermieri. Ci voleva una palese violazione delle normative, perché il Collegio da lei diretto si svegliasse dal lunghissimo torpore.

Parafrasando una famosa frase del film il Marchese del Grillo con Alberto Sordi

Ebbene sì cari colleghi, finalmente il collegio si è accorto che persino i bandi Ministeriali come quello del Ministero dell’Interno considerano ancora la nostra professione come una attività ausiliaria e priva di competenze, lo avevo già scritto in tempi non sospetti (nel lontano 16 Luglio 2013 su QS) appena visionato il famoso bando per il concorso da Vice revisore per la Polizia di Stato. 

Nell’articolo infatti, facevo riferimento alla assurdità concettuale che, gli stessi tecnocrati ministeriali avevano espresso sul bando in merito ai compiti dei futuri Vice Revisori Infermieri... ma sono occorsi ben 3 mesi ai vertici del collegio per accorgersi dell’errore, troppo tempo a mio avviso per una istituzione che governa ben 420.000 persone……capisco che è espressione di un Governo che ha una visione molto diluita delle questioni del paese, ma che almeno i vertici Infermieristici si facciano carico finalmente delle questioni che più ci riguardano da vicino, senza se e senza ma... chi ha tempo non aspetti tempo.

Ad maiora

Dott. Carlo Pisaniello, Infermiere Forense seg. Naz. “Avvocatura di Diritto Infermieristico”

Commento (0)