Nurse24.it

farmaci

Trattamento della tosse: sedativi e mucolitici

di Chiara Vannini

La tosse è un meccanismo di difesa del nostro organismo che interviene quando le vie respiratorie vengono irritate. Spesso non è associata ad alcuna patologia, mentre altrettanto spesso è un disturbo associato a diverse patologie respiratorie, più o meno importanti. I farmaci per il trattamento della tosse sono definiti antitussivi e si suddividono in sedativi ad azione centrale, sedativi ad azione periferica e mucolitici.

Cos'è la tosse

La tosse è un meccanismo di difesa dell'organismo

A seconda del disturbo a cui è associata la tosse, essa può essere più o meno grave e di breve o lunga durata.

Per chiarire questo punto, basti pensare alla tosse generata dalla presenza di un temporaneo corpo estraneo, che rapidamente si risolve rispetto alla tosse generata da una bronchite o da una tracheite.

In linea generale la tosse è secondaria ad infezioni batteriche o virali (frequentemente polmoniti, laringiti, bronchiti), presenza di corpi estranei, allergie, crisi d’asma, agenti irritanti come polveri o fumo.

La tosse può anche essere causata da farmaci, come ad esempio ace–inibitori, in cui il sintomo tosse è spesso presente come effetto collaterale.

La tosse è di norma di due tipi:

  1. Tosse secca: non associata a secrezioni
  2. Tosse grassa: associata a secrezioni catarrali, è detta anche tosse produttiva.
NurseReporter
Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)