Nurse24.it

Formazione

Corso ALS: un approccio standardizzato alla RCP

di Pietro Caputo

Il corso ALS ha l'obiettivo di formare un team multidisciplinare nel trattare un adulto in una situazione di peri-arresto o di arresto cardiaco, facendo particolare attenzione alle cause reversibili che hanno portato la persona in quella condizione. Partecipando al corso ALS potrai acquisire competenze nel ruolo di leader del team e nel ruolo di componente del team applicando l'algoritmo ALS.

ll programma del corso ALS

Il corso ALS è rivolto a medici e infermieri, è indispensabile studiare il manuale ALS, non ci sono prerequisiti specifici di accesso al corso, ma si consiglia di aver conseguito un corso BLSD. È suddiviso in due giornate e si svolge in aula con un rapporto istruttori/partecipanti di 1 a 3.

Il programma in prima giornata prevede:

Lezione Durata
ALS in prospettiva 10'
Cause e prevenzione dell'arresto cardiaco 20'
Le sindromi coronoariche acute 20'
Demo  
Algoritmo di trattamento ALS 60'
Stazione abilità pratiche  
Pratica gestione vie aeree 20'
Monitoraggio 20'
Riconoscimento dei ritmi 30'
ECG a 12 derivazioni 20'
Valutazione iniziale e rinimazione 90'
Lezione  
Trattamento post rianimatorio 20'
La comunicazione del lutto 20'
Stazione di simulazione arresto cardiaco  
CASTeach 1 40'
CASTeach 2 40'
CASTeach 3 40'

In seconda giornata:

Lezione Durata
Workshop Tachicardie  
Tachicardie 30'
Cardioversione 20'
Farmaci 20'
Workshop Bradicardie  
Bradicardia 30'
Pacing 20'
Farmaci 20'
Emogasanalisi arteriosa 30'
Workshop Circostanze speciali  
Asma e Anafilassi 20'
Ipovolemia e Gravidanza 20'
Disonie e Intossicazioni 20'
CASTeach 4 60'
CASTeach 5 60'
CASTest e Quiz a risposta multipla 120'

Verifica finale

Per concludere il corso è necessario superare:

  • Quiz a risposta multipla (in caso di mancato superamento è possibile ripetere il quiz entro tre mesi)
  • Prova pratica sulla gestione dell’arresto cardiaco in qualità di team leader (in caso di mancato superamento è possibile ripetere subito la prova; se non si supera nemmeno la seconda prova pratica è necessario ripetere interamente il corso).

Certificazione

La certificazione ALS dura quattro anni.

Esperienze pratiche delle competenze acquisite

L'abilitazione ALS è un bagaglio importante per medici e infemrieri, vediamo alcuni esempi di applicazioni pratiche.

  • Infermiere di Pronto Soccorso/118: l'ALS è fondamentale quando si devono riconoscere distrubi del ritmo, quando si refertano pazienti con sincopi, quando si ha un paziente ipovolemico per capirne la gravità, quando ci si trova di fronte ad una reazione allergica, quando ci si presenta un caso di distrubi elettrolitici, più in generale in tutti i casi di periarresto. Il corso è molto utile, infine, perché dà la possibilità all'infermiere di svolgere il ruolo di leader (anche in presenza di medici nel team); fare il leader aiuta a capire quali sono le difficoltà che il leader di un team multisicpilnare incontra.
  • Medico di Pronto Soccorso/118: l'ALS è fondamentale, perché riordina le idee, le tante nozioni acquisite nel percorso di studi universitari saranno organizzate seguendo l'algoritmo ALS e permetteranno di affrontare una situazione di emergenza per step, seguendo un apporoccio standardizzato e conosciuto all'intero team. Allo stesso tempo l'esperienza da componente del team sarà molto utile quando nella vita quotidiana ci si troverà di nuovo a fare il leader.

Commento (0)