Nurse24.it

politica

Sunshine Act: via libera della Camera, ora tocca al Senato

di Redazione

È arrivato il via libera della Camera al Sunshine Act, il disegno di legge del M5S in materia di trasparenza dei rapporti tra le imprese produttrici, i soggetti che operano nel settore della salute e le organizzazioni sanitarie. Il provvedimento, che si compone di sette articoli, introduce obblighi di trasparenza dei dati di interesse collettivo nei rapporti tra le imprese produttrici e gli operatori sanitari. Il testo passa ora all'esame del Senato.

Via libera della Camera al Sunshine Act, la legge sulla Sanità trasparente

L'Aula della Camera ha dato via libera con 377 voti a favore, nessun contrario e 60 astenuti al Sunshine Act, una proposta di legge che introduce obblighi di trasparenza dei dati di interesse collettivo nei rapporti tra le imprese produttrici e gli operatori sanitari.

Oggi scriviamo una nuova pagina nella storia della sanità - ha commentato a caldo il ministro della Salute, Giulia Grillo - Avremo una sanità trasparente, con questa legge approvata oggi alla Camera saranno finalmente trasparenti tutti i rapporti di interesse e anche economici che ci sono tra l'industria sanitaria e gli operatori sanitari. Una garanzia per tutti ma in particolare per i nostri pazienti.

Ora il testo passa al Senato per l'ok definitivo.

L'ottobre scorso, nel corso di un'audizione alla Camera Ausilia Pulimeno, Vicepresidente della Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche (Fnopi), aveva chiesto l’intervento delle istituzioni che codifichi e normi la possibilità di dare trasparenza, continuità e appropriatezza a tali percorsi anche agendo sullo sviluppo dei professionisti per renderli pieni e liberi coautori in questo percorso di vigilanza e riforma.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)