Nurse24.it

elezioni

Torino: InfermierinOrdine

di Redazione

Lo slogan è “InfermierInOrdine, una Traccia che Orienta”. Stiamo parlando della lista InfermierinOrdine candidata alle prossime elezioni dell’Opi di Torino.

Elezioni Opi Torino, InfermierinOrdine

logo infermierinordine

Il logo di InfermierinOrdine

Ecco la lista, i candidati e i punti principali del programma.

I punti del programma

  • Sviluppo. Sviluppare, mantenere e incrementare i rapporti con le istituzioni politiche (locali e regionali), sanitarie, formative e sindacali. Sinergia e collaborazione con gli infermieri appartenenti al corpo militare e protezione civile
  • Gestione. Mantenere l’ordine in perfetta efficienza economica, fiscale, normativa. Convenzioni con centri medici, sportivi, farmacie o altri esercizi
  • Valorizzazione. Valorizzare l’immagine della professione attraverso la stampa, i media, i social. Valorizzare sempre più le figure iscritte all’ordine attraverso la presenza sulla stampa, sui media e sui social per poter far conoscere sempre più il lavoro svolto dagli oltre 15000 colleghi della provincia. Organizzazione di manifestazioni pubbliche per la promozione dell’immagine infermieristica. Attivare rapporti con le associazioni dei cittadini e con le associazioni di volontariato al fine di far conoscere la professione infermieristica nella realtà sociale. Riconoscimento e supporto alla ricerca e alla sperimentazione nell’ambito dell’assistenza infermieristica attraverso uno sportello dedicato
  • Tutela. Controllare l’abusivismo, reagendo prontamente a tutte le segnalazioni e vigilando in collaborazione con le aziende interessate. Promozione, valorizzazione e riconoscimento delle competenze avanzate attraverso relazioni con le organizzazioni sindacali e con le direzioni infermieristiche delle aziende della provincia. Consulenza legale e amministrativa gratuita su tematiche professionali. Maggiore attenzione alla libera professione ed essere punto di riferimento per tutti quei colleghi che intendono intraprendere quest’attività.
  • Formazione. Garantire corsi dell’ordine gratuiti per il primo anno ai neolaureati. Attivazione di corsi Ecm residenziali e corsi Fad.
  • Risposte. Rispondere ai problemi legati alla deprofessionalizzazione, al demansionamento e allo sfruttamento. Realizzazione di sportelli dedicati ai liberi professionisti, agli infermieri pediatrici e ai neolaureati.

Candidati

  • Patrizia Renata Testolina
  • Bice Properzi
  • Fulvio Agnesi
  • Monica Franca Audisio
  • Monica Bisci
  • Davide Levi
  • Elena Mancardo
  • Francesco Marano
  • Talita Marques Ferreira
  • Flavia Mazzitelli
  • Luisa Napoli
  • Amina Shanko Shuge
  • Lorena Todaro
  • Barbara Troia
  • Emilia Vecchio

Revisori

  • Rita La Manna
  • Simona Martino
  • Elisa Finotti (riserva)
Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)