Nurse24.it

testimonianze

Una notte in Pronto Soccorso

di Mimma Sternativo

0a0ad529e93f57f85e15802b10ac6d71

Ti ho incontrato.

Ricordo precisamente dove.

Avevi bisogno di me o forse io di te.
Eravamo in una strada di città o forse solo in una corsia.
Avevi il viso pallido, scarno in viso, tante rughe, eri sporco ed emanavi odori a dir poco piacevoli.


Hai bevuto?

no...si, ma poco sono astemio. Ho bevuto tre bottiglie di vino, mi ci hanno portato, non voglio star qua, tu chi sei?cosa vuoi? Cosa volete? Dammi da bere no fammi andare!


Ho altri pazienti, facciamo in fretta. Ma che ci faccio io qui? È sabato, ho 27 anni dovrei essere dove sono i ragazzi della mia età, dovrei essere con i miei amici,  dovrei ballare, ballare e magari bere qualcosa anch'io. Potrei finire anch'io come lui?


Ma a cosa sto pensando? Cosa sto dicendo?! Lavora, produci,sii cortese, sii professionale, sii efficiente, anche efficace, muoviti, fai...respira.


"Mi da' dell'acqua" -si.


Ho la TBC, avevo una famiglia, ho due figli...non ho una casa...vivo per strada e le strade di Milano sono fredde.


Ho freddo, posso dormire qui? -No, non puoi questo è un pronto soccorso.
Ho fame.- glicemia 40 - non voglio delle flebo.


Potresti morire. Lasciami morire.


Signorinaaaa, infermieraaa ho dolore tanto dolore, mai stato così male, mi aiuti non voglio morire! Non voglio morire.


Ed eccomi qui ancora un altro elettrocardiogramma, altri prelievi, un antidolorifico, una radiografia un altro paziente.

 

Che paziente strano sei, ma quanti vestiti hai addosso? saranno almeno 6 strati, sei sudato, che odore, avresti bisogno proprio di un bel bagnoNon posso farti il bagno, non ho tempo. Non posso ridarti la tua famiglia, la tua casa, il tuo paese...il mio paese.

Ti sei addormentato.


Le 6 del mattino, ancora un'ora. Un'altra sirena,basta!!


Come avrai fatto a ridurti così? Di chi é la colpa? chi dovrebbe occuparsi di te? È l'ennesima volta che ti vedo in pronto soccorso, ti vedrò ancora?

 

"Signorinaaaaaaa, infermieraaaaaaa vuoi sposarmi? Ho un'intera città dove poter vivere".

Sindacalista

Commento (0)