Nurse24.it
Preparati con il corso di aggiornamento e preparazione al Concorso OSS

Lavorare come OSS

Oss dalla Guidolin: Ecco le nostre richieste

di Leila Ben Salah

Un incontro tra gli oss del Migep e del sindacato Shc e la neosenatrice Barbara Guidolin per metter mano finalmente alla possibilità per gli operatori socio sanitari di entrare nell’area socio sanitaria. Ci sarà una proposta di legge apposita, perché c’è un cavillo tecnico nella legge Lorenzin che di fatto blocca il passaggio.

Quel filo diretto con la senatrice Guidolin

migep bandiera

La bandiera del Migep

Si è costruito in filo diretto con la senatrice Guidolin – dice Angelo Minghetti del Migep - poiché non sarà facile trasformare il vuoto legislativo nell’immediatezza, ma sarà più facile costruire un dialogo.

Gli oss hanno posto all’attenzione della Guidolin e degli altri senatori e deputati presenti all’incontro quindici punti su cui aprire una collaborazione per la figura professionale del futuro. Dalla creazione di un albo per gli oss alla formazione, passando per la fondamentale applicazione dell’area socio sanitaria. Urge una legge che vada a bonificare e togliere la dicitura “ruoli” dalla Lorenzin – dice Minghetti –, questo particolare va in conflitto con le nuove aree facendo rimanere l’oss nel tecnico.

Il problema secondo Minghetti è la mancata collaborazione tra oss. Nascono di continuo nuove associazioni – dice – e invece dobbiamo capire che bisogna unirsi e non frantumare la categoria.

Da parte sua la senatrice Guidolin si è impegnata proprio a creare una linea diretta con gli operatori socio sanitari, visto che lei per prima è una oss.

Giornalista

Commento (0)