Nurse24.it

Attualità Infermieri

Ferrara cambia il giro visita. Obiettivo: collaborazione

di Redazione

Ferrara punta sulla massima collaborazione tra infermieri e medici nel giro visita. Al via il progetto “Ward Round”.

Ferrara, massima collaborazione tra infermieri e medici nel giro visita

giro visita

Un momento del giro visita

Dovrebbe essere all’ordine del giorno in tutti gli ospedali, ma il più delle volte non è affatto così. E spesso il giro visita si risolve in un passaggio veloce da un letto a un altro con il medico che poi si chiude nel suo ambulatorio a scrivere il tutto, senza alcuna collaborazione con gli infermieri. A Ferrara hanno detto stop. Per questo è nato il progetto Ward Round.

Il progetto è in fase sperimentale nell’area medica e nella cardiologia dell’Ospedale di Cento, in provincia di Ferrara. 67 posti letto in totale. Il giro visita in pratica si divide in tre momenti: la visita seduta, la visita a letto e la valutazione finale. Ci si accorda su chi visitare per primo. E nella visita a letto si lavora insieme per valorizzare la relazione con il paziente. Ogni momento è scandito da una sola caratteristica: il lavoro in team. Non è il medico che impartisce ordini e l’infermiere esegue. Si collabora per il bene del paziente.

Per settembre sono attesi i primi risultati della sperimentazione. Gli obiettivi sono: standardizzare la visita, contenerla dal punto di vista dei tempi e soprattutto aumentare la comunicazione e la relazione tra infermieri e medici.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)