Nurse24.it

Dibattito Infermieri

Ex infermiere ladro, ma era un oss. E sul web è guerra

di Redazione

Ancora una volta il termine infermiere usato come sinonimo di operatore socio sanitario. Possibile che non si conosca la differenza? A quanto pare no. E l’ultimo caso, quello della Gazzetta di Modena lo dimostra.

Ex infermiere ladro di medicinali, ops … era un oss

gazzetta modena

L'articolo della Gazzetta di Modena in prima pubblicazione

Stavolta la categoria si è indignata parecchio e ha deciso di alzare la voce con gli autori dell’articolo in questione. Il caso è quello di un ex operatore socio sanitario, tossicodipendente, sorpreso a Modena a rubare 15 flaconi di medicinali dal blocco operatorio, forzando addirittura l’accesso. Il problema però è che sulla Gazzetta di Modena l’articolo è inizialmente uscito con questo titolo: “Preso ex infermiere ladro di medicinali a Modena”. Nel testo poi si spiegava che si trattava in realtà di un ex operatore socio sanitario e non di un infermiere.

Ma all’ennesimo uso dei termini come fossero sinonimi, ecco che la categoria si è indignata ed è insorta. Oltre una ventina le mail arrivate alla Gazzetta di Modena, da parte di infermieri stanchi di essere considerati la causa di tutti i mali nella sanità e desiderosi di una rettifica. Anche la coordinatrice regionale del Nursing Up, Laura Santoro, ha contattato i giornalisti della Gazzetta via facebook, chiedendo un’immediata rettifica.

Per tutta risposta però gli infermieri si sono sentiti rispondere: Mail bombing? È la ventisettesima mail che riceviamo al riguardo, compresa una richiesta di rettifica. Alla fine la verità viene ristabilita e dal giornale cambiano il titolo in “Preso ex operatore sanitario ladro di medicinali a Modena”. Ma la polemica non finisce qui.

Dalla Gazzetta, infatti, rispondono

Abbiamo ristabilito l’agognata verità. Se lo immagina il titolo “ex OO.SS”. Suona proprio bene. Arrivederci

E ancora: Speriamo di sentirci per questioni più importanti.

Florence Nightingale

Frasi che hanno indignato ancora di più la categoria.  Non vogliamo notizie false – sbotta Laura Santoro - ma, vogliamo essere trattati con rispetto! Contesteremo ogni qual volta dovessimo essere citati benché innocenti ed in ogni sede!

Ricordo - conclude Santoro non senza polemiche - che l’infermiere, per essere definito tale, deve avere una laurea ed una abilitazione! L’operatore socio sanitario ha un titolo regionale di un anno. Una differenza tra le due categorie?.

Scopri i master in convenzione

Commenti (1)

josephOss91

Avatar de l'utilisateur

1 commenti

oo.ss??

#1

ma qualcuno ha spiegato a questi che OO.SS significa organizzazioni sindacali e non Operatore socio sanitario?