Nurse24.it
MASTER UNIPEGASO ONLINE INFERMIERI

Dirigenza infermieristica

CID, XXII° Congresso Nazionale a novembre

di Redazione

Il Comitato Infermieri Dirigenti (CID), in occasione del XXII° Congresso Nazionale, ha organizzato l'evento dal titolo "Il Management infermieristico update 3.0: cambiamento o reingegnerizzazione?". L'appuntamento è per l'11 e 12 novembre a Rozzano-Milano, presso il Centro Congressi - Humanitas Research Hospital.

Locandina

Durante il congresso del CID, presieduto da Nicola Barbato, verranno trattate tematiche inerenti la leadership infermieristica; in particolare si discuterà della leadership della professione infermieristica nella sanità che cambia, dei suoi determinanti sensibili e delle strategie di accompagnamento della nuova leadership della professione infermieristica.

L'11 e il 12 novembre 2016 a Milano l'evento di formazione, informazione e aggiornamento

Gli infermieri - spiegano dal CID - da sempre hanno dato un importante contributo, spesso non evidente, a volte integrato in altri importanti contributi, troppe volte risolutivo, ma non riconosciuto e imputato alla competenza manageriale degli infermieri. Il Processo owner, bed manager, case manager, intensità di cure, ecc. sono solo alcuni esempi della continua ricerca e applicazione sul campo che il management infermieristico attua.

Così si ritiene importante e doverosa una riflessione sul conseguente modificarsi del ruolo della leadership infermieristica nel sistema, una leadership riconosciuta a livello europeo e che trova in Italia ancora molti ostacoli al suo sviluppo e alla sua implementazione.

Durante il Congresso verranno poste domande e cercate risposte dalle istituzioni, si illustreranno i risultati emersi dalle esperienze degli autorevoli relatori ed invitati che rappresentano l’eccellenza dell’innovazione e della dirigenza infermieristica di tutto il territorio nazionale. Saranno affrontate le politiche di sviluppo della dirigenza e della dirigenza infermieristica come risultato della riflessione e dello studio interno all’associazione e del confronto con le istituzioni, con l’organismo di rappresentanza professionale Ipasvi, i sindacati e i colleghi europei.

In questo particolare momento storico il CID si dimostra attento: alle diverse applicazioni della legge 251/2000 troppo spesso disattesa e mal interpretata; all'evoluzione dell’applicazione del comma 566 inserito nella legge di stabilità; allo sviluppo dei percorsi di laurea magistrale, uno gestionale e uno clinico specialistico, cosa che apre finalmente anche l’opportunità di una carriera nell'ambito clinico/assistenziale; alla contrattazione per la dirigenza infermieristica finalmente riconosciuta anche sotto il profilo economico e normativo/contrattuale.

Sarà un congresso di valutazione di tutto ciò che fino ad oggi è stato speso in termini di interventi, documenti, partecipazione a tavoli di lavoro, di ricerca specifica, che questa associazione ha voluto condividere con la comunità professionale degli infermieri, non solo dirigenti.

Questo il Programma del XX° Congresso Nazionale CID

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)