Nurse24.it
MASTER UNIPEGASO ONLINE INFERMIERI

Eventi

Sanità che cambia: il XIV° Forum Risk Management

di Redazione

Equità di accesso, innovazione e sostenibilità. Professionisti sanitari e cittadini protagonisti del cambiamento. Dal 26 al 29 novembre torna a Firenze (Fortezza da Basso) il Forum Risk Management, giunto alla sua quattordicesima edizione. Anche quest'anno sarà presente la Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi) in collaborazione con gli Ordini provinciali della Toscana.

Gli infermieri tra i protagonisti del XIV° Forum Risk Management

Un confronto con la Consulta dei cittadini e dei pazienti e la V° Giornata nazionale dedicata alla Libera Professione Infermieristica - a cura della Fnopi - e quattro eventi ecm promossi da Opi Arezzo e Opi Massa Carrara. Gli infermieri saranno tra i protagonisti della quattordicesima edizione del Forum Risk Management in Sanità, in programma dal 26 al 29 novembre prossimi a Firenze.

Con il titolo “La Sanità che cambia” - spiega il razionale dell'evento - si intende indicare la direzione di marcia, l’obiettivo di rivisitare e salvaguardare i principi fondanti del Sistema Sanitario Nazionale, universalismo e solidarietà, con una nuova vision e con un grande coraggio nell’innovare, teso al superamento delle troppe diseguaglianze di accesso ai servizi per i cittadini.

Su questa scia, la Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche ha organizzato il workshop nazionale su Patto per la Salute e Legge di Bilancio (28 novembre) - con gli interventi della presidente Barbara Mangiacavalli e di Tonino Aceti, portavoce Fnopi - nato con l'obiettivo di essere un’occasione in più per mettere in condizione entrambi – infermieri e cittadini-pazienti - di essere attori e non spettatori dell’agenda politica del nostro Paese.

Venerdì 29 novembre, invece, sarà la volta della Giornata nazionale dedicata alla Libera Professione Infermieristica: dall’intramoenia all’equo compenso, saranno toccati tanti temi caldi per gli infermieri liberi professionisti, che devono anche fare i conti più degli altri con l'abusivismo, fonte di enormi criticità e con novità normative come il nuovo codice degli appalti per tutelare il rapporto qualità-prezzo che consente di mantenere il rispetto della qualità del lavoro.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)