Nurse24.it
scrivi una email per avere maggiori informazioni

infermieri

Francobollo celebra la professione infermieristica

di Redazione

Il 29 ottobre 2020 viene emesso dal ministero dello Sviluppo economico un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica 'Il senso civico' dedicato alla professione infermieristica e a Florence Nightingale, nel secondo centenario della nascita. Mangiacavalli (Fnopi): Celebrare Florence Nightingale serve a riflettere sull'emergenza che stiamo vivendo.

Anno dell'infermiere, un francobollo dedicato alla professione

In ragione della rilevante caratura del personaggio, dei suoi natali in Italia e degli innumerevoli e documentati rapporti intessuti con il nostro Paese durante tutta la sua vita e la sua azione professionale, chiediamo che venga accolta la nostra proposta di emissione, erano state le esatte parole con cui, nel 2019, la presidente Fnopi, Barbara Mangiacavalli, aveva concluso la nota ufficiale al MISE per richiedere il francobollo, presentata dalla Federazione con il supporto del ministero della Salute e della vicepresidente del Consiglio Superiore di Sanità.

La Commissione per lo studio delle carte-valori postali, presieduta dal professor Angelo Di Stasi, aveva accolto con favore la proposta, così il 29 ottobre 2020 viene emesso dal ministero dello Sviluppo economico un francobollo dedicato agli infermieri.

In una fase così delicata per l'Italia e il mondo intero, non è facile trovare lo spazio anche emotivo per delle celebrazioni. Il 2020 era stato proclamato come l'anno internazionale degli infermieri, anche per il bicentenario della nascita della nostra antesignana Florence Nightingale. La pandemia ha stravolto tutto questo e ci siamo ritrovati in un momento che non avremmo mai voluto vivere, con un'emergenza che ha messo in evidenza la carenza di infermieri sia nella prima fase del Covid-19 che in questa che stiamo vivendo adesso.

Lo ha detto Barbara Mangiacavalli, presidente di Fnopi, a margine dell'evento di presentazione del francobollo dedicato a Florence Nightingale. È stato emesso un francobollo, grazie a Poste italiane e al ministero dello Sviluppo economico - ha continuato - per riconoscere e celebrare questo 2020 con una riflessione sul passato, il presente e il futuro della professione infermieristica. Una riflessione critica che spiega come i continui tagli alla spesa per il personale sanitario abbiano determinato queste carenze e ora, come già avevamo segnalato, occorrono investimenti, garanzie, formazione e riconoscimento professionale per il contributo peculiare che gli infermieri assicurano sul territorio come negli ospedali a tutti i cittadini.

Questo francobollo rappresenta quindi un elemento di condivisione, un modo per far sentire ai cittadini che ci siamo, perché ci avvicina alle persone da cui siamo lontani a causa della pandemia

Commento (0)