Nurse24.it
scrivi una email per avere maggiori informazioni

convegno

L’infermiere al centro dell’assistenza territoriale

di Redazione

Organizzato dal Coordinamento regionale degli Opi Emilia-Romagna con il patrocinio della Fnopi, ed inserito tra gli eventi di Exposanità, il convegno “Infermiere protagonista dell’assistenza territoriale: nuovi modelli organizzativi” si è svolto il 12 maggio, giornata internazionale dell'infermiere. Ad ingresso libero, previa registrazione sul sito di Opi Bologna, l’evento si è focalizzato sull’introduzione dell’infermiere di Famiglia e di Comunità, per rafforzare il sistema assistenziale sul territorio.

A Exposanità il convegno su nuovi modelli organizzativi per il territorio

L’infermiere protagonista dell’assistenza territoriale è il tema al centro del convegno che si è tenuto giovedì 12 maggio a Bologna, nell’ambito di Exposanità. Una data non marginale, quella dell’evento ad ingresso libero (previa registrazione sul sito di Opi Bologna) organizzato dal Coordinamento regionale degli Opi Emilia-Romagna, con il patrocinio della Fnopi, poiché proprio il 12 maggio si celebra la Giornata internazionale degli infermieri.

E non è neppure casuale il titolo del convegno, considerando che “Infermiere, protagonista dell’assistenza territoriale: modelli organizzativi di prossimità” è il nome del team di lavoro insediatosi circa un anno fa presso il già citato Coordinamento regionale – composto da Consiglieri dei nove ordini provinciali emiliano romagnoli – per approfondire e tratteggiare il ruolo, le funzioni proprie dell’infermiere in ambito territoriale, le peculiarità dei modelli organizzativi nei quali tale professionista opera. Temi che sono stati sviscerati nel corso del convegno del 12 maggio, in agenda presso la sala Beethoven del Centro servizi (piano terra) di Bologna Fiere, location della 22esima edizione della mostra internazionale al servizio della sanità e dell’assistenza.

Commento (0)