Nurse24.it
Iscriviti ai webinar di B. Braun

libera professione infermiere

Sussidio Enpapi per quarantena Covid-19

di Redazione

Il Consiglio di Amministrazione Enpapi, nella riunione del 29 ottobre 2020, ha deciso – visto il perdurare dell’emergenza sanitaria – di riaprire i termini per l’erogazione dell’indennizzo “Sussidio Quarantena Covid-19” per tutti quegli infermieri che siano risultati o risulteranno positivi al coronavirus o che siano stati o saranno costretti anche alla sola quarantena precauzionale per un periodo inferiore ai 30 giorni, occorso tra il 23 febbraio e il 31 dicembre 2020.

Enpapi, sussidio per infermieri Covid-19 positivi o in isolamento

Questo intervento - scrive l'Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza della Professione Infermieristica (ENPAPI) in una nota - affiancato al pacchetto assistenziale già regolamentato dall’Ente, svolgerà una funzione di protezione mirata nei casi in cui il periodo di inattività, causata dal contagio o dall’isolamento, sia inferiore ai 30 giorni previsti dall regolamentazione vigente per poter presentare la domanda di indennità di malattia (coloro che hanno interrotto o interromperanno l’attività per un periodo pari o superiore a 30 giorni devono, quindi, presentare la domanda standard di indennità di malattia).

Ritenendo l’evento pandemico Covid-19 alla stregua di una calamità naturale e considerando tale sussidio un’integrazione al reddito dei beneficiari, l’importo sarà fiscalmente assoggettabile.

Commento (0)