Nurse24.it
scopri i vantaggi della convenzione

Patologia

Ittiosi, la pelle a squame di pesce

di Monica Vaccaretti

La pelle sembra coperta da squame, come quelle dei pesci. Appare screpolata ed ispessita. A scaglie. A lamelle grigiastre o giallastre e deturpanti. E si desquama. Si sfalda. Non si tratta di una semplice secchezza cutanea, può essere infatti più severa ed invalidante dello xeroderma. È l'ittiosi, una malattia dermatologica dovuta ad un disordine della cheratinizzazione. È definita una genodermatosi, una patologia cutanea rara, causata prevalentemente da fattori genetici. Il termine, dal greco “pesce”, fu coniato per la prima volta nel 1808 da Robert Willan per descrivere il caratteristico aspetto squamoso della pelle dei soggetti affetti.

Infermiere

Commento (0)