Nurse24.it

Studenti Infermieri

#IostoconSesto, i sindacati chiedono aiuto a Mangiacavalli

di Redazione

Per scongiurare la chiusura del corso di laurea in Infermieristica di Sesto San Giovanni, i sindacati si rivolgono all’Ipasvi. Con una lettera a Barbara Mangiacavalli, Vincenzo De Martino della Fials di Milano sollecita un intervento della federazione nazionale.

L’Ipasvi scenda in campo per scongiurare la chiusura di Sesto

Il presidio degli studenti davanti alla Bicocca

Il presidio degli studenti davanti alla Bicocca

Penso sia inaccettabile chiudere un corso di laurea per mancanza di docenti – scrive infatti De Martino a Mangiacavalli - presidente le chiediamo un suo intervento per salvare il corso di laurea in Infermieristica al fine evitare il ridimensionamento della nostra professione. Gli infermieri meritano di essere ascoltati, ma soprattutto di essere valorizzati al pari delle professioni mediche, confidiamo in un suo intervento a sostegno della nostra professione.

Il corso di laurea di Sesto rischia di chiudere i battenti per mancanza di docenti. E l’unica soluzione è chiedere una deroga al Miur oppure che la Regione finanzi l’assunzione di altri insegnanti. A Sesto frequentano 200 studenti, che in un primo momento hanno rischiato lo “smistamento” in altre sedi universitarie. Per fortuna però almeno questo pericolo sembra scongiurato, visto che – dopo il presidio di venerdì scorso davanti alla Bicocca – il prorettore vicario Paolo Cherubini ha tranquillizzato gli animi, assicurando a tutti la laurea a Sesto.

Studenti e sindacati continuano la battaglia che ha preso piede anche sui social all’hashtag #IOSTOCONSESTO.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)