Nurse24.it

Attualità Infermieri

Domani l'addio all'infermiere morto nell'elicottero caduto

di Redazione

Si terrà domani all’Aquila il funerale di Giuseppe Serpetti, infermiere di 59 anni di Arischia morto nello schianto dell’elicottero del 118 l’altro giorno a Campo Felice.

All’Aquila i funerali delle vittime dell’elicottero del 118

L'elicottero caduto e l'infermiere morto

L'elicottero del 118 che si è schiantato a Campo Felice e nel riquadro l'infermiere Giuseppe Serpetti

Insieme all’infermiere Giuseppe Serpetti, l’arcivescovo Giuseppe Petrocchi celebrerà i funerali di quattro delle sei vittime dell’incidente: il medico Walter Bucci 57 anni di Rocca di Cambio; il tecnico di bordo Mario Matrella, 42 anni, di Putignano (Bari) e Davide De Carolis, tecnico del soccorso alpino, originario di Teramo. 

I funerali delle altre due vittime: Gianmarco Zavoli, pilota di 46 anni ed Ettore Palanca, lo sciatore di 50 anni, si terranno invece a Rimini e Roma.

La camera ardente è stata allestita oggi all’Aquila nella chiesa di S. Bernardino in Piazza d’Armi, fino alle 22 e resterà aperta anche domani, dalle 8 alle 12, con picchetto d’onore permanente degli operatori del 118 e del soccorso alpino.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)