Nurse24.it

Ordine Infermieri

Frosinone, plauso all'infermiere che ha sfidato il maltempo

di Redazione

La persona giusta al momento giusto. È questo il caso di Enrico De Simone, infermiere, che con generoso slancio, intraprendenza e rapida capacità decisionale, ha prestato soccorso a due persone ferite durante la terribile ondata di maltempo di ieri e per il quale l'Ordine delle professioni infermieristiche di Frosinone ha espresso orgoglio, soddisfazione e plauso.

Maltempo, Opi Frosinone: Plauso al coraggio dell'infermiere De Simone

Durante l’ondata di maltempo che ha flagellato mezza Italia, da Castrocielo (Frosinone) arriva una storia che sfiora il miracolo. Un grosso albero si è abbattuto su un’auto in transito, all’interno della quale viaggiavano un 55enne e un 30enne. L’albero ha sventrato la cappotta del veicolo, lasciando miracolosamente in vita i passeggeri.

Ma oltre al miracolo i due hanno trovato sulla loro strada la persona giusta al momento giusto: si tratta di Enrico De Simone, infermiere del San Raffaele di Cassino e iscritto all’Ordine delle professioni infermieristiche di Frosinone, che era immediatamente dietro l’auto che è rimasta gravemente danneggiata.

È stato lui a prestare i primi soccorsi, a fasciare le mani ferite al trentenne e ad accogliere i due uomini all’interno della propria auto per metterli al sicuro.

Sono stati momenti terribili, ma non ho mai perso la calma e la lucidità di poter agire per fare qualcosa per le persone che erano in difficoltà. Questo è il commento dell’infermiere, riportato dalla stampa locale, che è intervenuto sulla provinciale che collega Pontecorvo a Badia di Esperia, in località Ponte Teano.

Oltre ad essere un infermiere San Raffaele ho la qualifica di assistente domiciliare per cui con me avevo tutto l’occorrente per le medicazioni, ho subito fasciato la mano alla persona più giovane e poi ho aperto le porte della mia auto che era stata messa in sicurezza il tutto in attesa dei Carabinieri e del 118.

Ho solo fatto quello che tutti dovrebbero fare, ma ancor di più lo dovrebbe fare un infermiere sempre pronto ad aiutare gli altri e ad essere vicino a chi soffre.

E da Opi Frosinone arriva il plauso per il collega, che con generoso slancio, intraprendenza e rapida capacità decisionale, ha prestato soccorso a due persone ferite durante la terribile ondata di maltempo di ieri.

Così in una nota il presidente Gennaro Scialò, che ha manifestato orgoglio, soddisfazione e plauso al Dott. Enrico de Simone da parte di tutta la comunità professionale per la sua condotta, che va oltre la professionalità dimostrata, a testimonianza di quanto i valori di altruismo e di vicinanza al cittadino siano sempre al centro dell’ “essere” infermiere, ed a conferma del valore professionale e umano che in ogni situazione, vede la professione sempre preziosamente e premurosamente vicina alle persone.

Una riconoscenza che va anche a tutti i colleghi infermieri che – conclude Scialò - in queste ore difficili, sono impegnati a garantire la salute dei nostri concittadini, sia sul territorio che nelle strutture ospedaliere pubbliche e private.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)