Nurse24.it

testimonianze

Bellanuca. Sono pronta, adesso posso andare

di Marco Vitali

Essere figlio ed essere infermiere allo stesso tempo. Cuore, cervello, empatia, freddezza, determinazione e dolore, tanto dolore. Un mix di emozioni contrastanti spesso difficili da gestire. Scelsi di vivere con consapevolezza e senza finzioni quella nuova condizione. Nessun inganno, nessuna mezza verità, così da permettere a mia madre, nel pieno delle sue facoltà mentali e in piena energia fisica, di vivere quel periodo della propria vita come lo ritenesse opportuno. Del resto, era la sua vita.

Infermiere
Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commenti (1)

Ppt85

Avatar de l'utilisateur

1 commenti

Testimonianza esemplare di Un figlio che tutti vorrebbero avere...

#1

Caro marco, mi fai ripercorrere un tratto del percorso di mia mamma, che è stata più fortunata, e che riporta alla mente quanto un figlio in quelle situazioni cerca di esser l'assistente di un malato che si chiama Mamma, la cosa più bella al mondo.. Fatto con consapevolezza e responsabilità, dignità per una per una persona che ci ha sempre amato e non sempre lo abbiamo magari capito... Messo il lavoro da parte, magari pure la famiglia, per la mamma... La tua testimonianza è un inno alla vita.... È il desiderio e morale di ogni singolo figlio che guardano alla prima donna della loro vita :la mamma... Marco ti porterò come esempio in futuro... Ti mando un grosso abbraccio e buona fortuna... Pier Paolo