Nurse24.it
scrivi una email per avere maggiori informazioni

Infermieri all'estero

Cronache dal Sudan, dove ho fotografato il quarto mondo

di Redazione

Storie. Tutti noi siamo delle storie e tutti noi siamo in cerca di storie. Storie in cui riconoscerci, storie dalle quali imparare qualcosa (molto spesso, su noi stessi). Quelle che Roberta Giglietti, infermiera riminese, ci racconta sono sempre storie "diverse", storie di intercultura. Roberta è stata in Sudan con Emergency e ha visto il centro pediatrico di Mayo, dove un'ecografia costa un euro, ma non se la possono permettere. Dove l'ospedale è gratuito per i bambini sotto i 5 anni, ma dopo 24 ore di cure non hanno più risorse per sostenere le terapie, perciò o paghi o esci. E dove gli infermieri spiegano che questa è la più grande frustrazione del loro lavoro: un lavoro lasciato a metà. Ma dove, per fortuna, non è sempre così.

Commento (0)