Nurse24.it
Scopri i dettagli del corso su hecm.it

testimonianze

L'infermiera Francesca ha fatto molto di più delle medicine

di Redazione

Francesca, me la ricordo molto bene. Ha fatto più quella infermiera, parlando e ridendo con mio marito quando era ricoverato, che tutte le medicine del mondo. Anna non è un’infermiera, ma è sempre stata appassionata da questa professione. E la terribile esperienza con il marito malato e ricoverato al Sant’Orsola di Bologna non ha fatto altro che rafforzare il suo amore per l’infermieristica.

Grazie all’infermiera Francesca, un angelo custode

nonna anziana

Sono rimasta in ospedale per più di 40 giorni a causa della grave malattia di mio marito. Ho sempre amato la professione infermieristica e la mia lunga frequentazione degli ospedali ha rafforzato ancor di più questo rispetto, che ho sempre avuto per gli infermieri.

Certo, ci sono anche le mele marce, ma l’amore che gli infermieri hanno per i propri pazienti è qualcosa che prescinde dal lavoro in sé.

Un giorno, camminando lungo una corsia d'ospedale, vidi una giovane infermiera che stava parlando amorevolmente con una paziente. Mi fermai e le dissi: Brava, è così che bisognerebbe fare. E lei mi disse che avevo proprio ragione.

Quella famosa infermiera del Sant’Orsola si chiamava Francesca. Il suo ricordo, dopo 35 anni, è sempre nel mio cuore e la nostra amicizia è sempre viva. Ci siamo incontrare, l’ho ospitata a casa mia. Per me lei sarà sempre il mio angelo custode, perché l'aiuto che mi ha dato è stato determinante, sia per mio marito che per me.

Lei oggi è in pensione, ma è entrata volontaria nel sindacato per aiutare le persone che hanno bisogno di una mano. Sono sempre più convinta che per fare l’infermiera bisogna avere una dote innata. Non serve saper fare le iniezioni e somministrare farmaci. Non è questo quello che conta, ma una carezza, una parola buona queste sono le specialità degli infermieri. E invece il più delle volte sono costretti a turni faticosissimi e non riescono nemmeno a fermarsi a parlare con i pazienti.

Oggi il ricordo di Francesca è sempre più vivo, perché la mia nipotina si è appena laureata in Infermieristica e ora sta prendendo la magistrale. Sulle orme di Francesca. Ne sono veramente orgogliosa.

Anna F.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)