Nurse24.it

Dirigenza infermieristica

Tomasin presidente ad interim del Cid: Siamo una comunità

di Mimma Sternativo

Rita Patrizia Tomasin è la nuova presidente ad interim del Comitato infermieri dirigenti (Cid), dopo le dimissioni annunciate da Nicola Barbato.

Cid, fuori Barbato entra Tomasin

rita patrizia tomasin cid

Rita Patrizia Tomasin

Tomasin dovrà lavorare al posto di Barbato ed è pronta ad affrontare la sfida.

Con un post su Facebook Barbato ha annunciato le sue dimissioni. Può dirci qualcosa di più?

Si è dimesso sabato durante una riunione del direttivo per motivi strettamente personali. Diciamo che non si sentiva abbastanza concentrato sulle attività dell'associazione, stiamo preparando il convegno di novembre e il rinnovo elettivo.

Ma ci sono stati problemi all'interno del consiglio direttivo? O tra i componenti dello stesso?

A questo non risponderò neppure sotto tortura!

Chi prenderà ora il suo posto?

Adesso sono io presidente ad interim poi vedremo cosa accadrà. Noi accettiamo le volontà di Barbato, siamo un bel gruppo, abbiamo il supporto dei direttivi regionali di tutta Italia, lavoriamo per le cause di tutti, abbiamo diversi dirigenti regionali e dobbiamo lavorare per i problemi di ognuno, sicuramente differenti da regione a regione.

Lei come nuova presidente quali novità pensa di portare? Crede che peseranno le dimissioni di Barbato?

Questo direttivo ha già portato un grande periodo di ristrutturazione e continueremo così. A novembre ci sarà un convegno con nuovi contenuti proprio per invogliare gli infermieri ad associarsi e per formare la nuova dirigenza, creare le nuove leve. L'idea è di essere un'associazione unita e seria, vogliamo sentirci una comunità. Cercheremo di essere anche più vicini agli ordini professionali per meglio lavorare sulla nostra professione.

Sindacalista

Commento (0)