Nurse24.it
scrivi una email per avere maggiori informazioni

IPASVI

Radiazione per Daniela Poggiali, non è più infermiera

di Leila Ben Salah

Radiata dall’albo. Daniela Poggiali, l’infermiera di Lugo, è stata convocata ieri sera alle 20 davanti al collegio Ipasvi di Ravenna. E alle 22 circa è arrivata la decisione: radiazione. Fuori. Daniela Poggiali non è più infermiera.

Daniela Poggiali radiata dall’albo degli infermieri

Nonostante l’assoluzione piena nel processo che l’ha vista accusata di omicidio, Daniela Poggiali non potrà più fare l’infermiera. Lo ha deciso ieri sera il collegio Ipasvi di Ravenna, adottando il provvedimento disciplinare più duro possibile: la radiazione.

Le motivazioni non sono state ancora rese note. Ma il collegio l’aveva convocata in seguito alle foto che ritraggono Daniela Poggiali con il pollice alzato in compagnia di un’anziana appena deceduta. Quelle foto che lei stessa ha ammesso essere state un errore. Per quei due scatti fotografici – ci aveva confessato in un’intervista a Nurse24.it - sono stata condannata prima ancora di andare in tribunale.

Contro la decisione del collegio l’avvocato difensore Lorenzo Valgimigli annuncia ricorso. Lo impugneremo e vedremo come andrà a finire – dice il legale -. La verità poi viene sempre a galla, ci metteremo del tempo, ma i conti li faremo alla fine. Lei, Daniela Poggiali ha accolto il provvedimento della radiazione senza nemmeno troppo stupore. Se l’aspettava – dice l’avvocato – d’altronde siamo di fronte a un collegio che aveva già dimostrato ostilità nei suoi confronti. Una sanzione era più che legittima, ma la radiazione è frutto di questo atteggiamento di accanimento nei suoi confronti.

Giornalista

Commento (0)