candidati ora con Linguedo per lavorare come infermiere in germania

Il Video

Aggressioni, Mangiacavalli: C'è un problema culturale

di Marco Alaimo

Pistoia città della cultura 2017 ha accolto anche il convegno dal titolo “Sicurezza delle cure e responsabilità sanitaria dopo la Legge Gelli” organizzato dal Collegio Ipasvi di Pistoia con oltre 300 partecipanti.

Legge Gelli e non solo, l'evento a Pistoia

È stata una giornata intesa di contenuti e riflessioni su tematiche di grande attualità per la professione infermieristica e la salute dei cittadini. Sono intervenuti la presidente Nazionale dei Collegi Ipasvi Barbara Mangiacavalli che dopo i saluti iniziali ha portato la platea ad una profonda riflessione sulla sicurezza delle cure e sulla crescita professionale con l'evoluzione dell'infermieristica a partire dalla formazione fino alla gestione di percorsi assistenziali e la presa in carico del paziente.

Sono state affrontate molte tematiche tra cui l'infermieristica territoriale con l'infermiere di famiglia, i percorsi di garanzia, di sicurezza dell'assistenza con esempi concreti. Abbiamo chiesto poi alla presidente alcune domande sulla sicurezza degli operatori, quindi la prevenzione di aggressioni agli operatori sempre più presenti nelle nostre realtà lavorative.

Sono intervenuti Federico Gelli padre della legge sulla sicurezza clinica e sul risk management fornendo chiavi di lettura alla Legge da poco approvata in senato fornendo ai professionisti strumenti utili per approfondire il tema della responsabilità professionale e sicurezza dei pazienti.

Il presidente del collegio di Pistoia David Nucci ha moderato la giornata e presentato i politici locali tra cui il sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli ed Edoardo Fanucci, che hanno animato la giornata con un dibattito sulla sanità e sulle emergenti criticità da affrontare. Graditi i saluti del presidente Ipasvi di Firenze Danilo Massai e dell'ordine dei medici e dei farmacisti di Pistoia, inoltre la giornata è stata animata da letture e dinamiche comunicative, attraverso una conferenza teatrale a cura della ditta Spell (teatro d’impresa), la lettura critica di casi clinici a cura di Gabriele Duma.

Commento (0)