Nurse24.it
MASTER UNIPEGASO ONLINE INFERMIERI

Alta formazione

Infermieri dirigenti, si chiude il corso Agenas-Fnopi

di Redazione

Project work, stage e progetti di ricerca dedicati a temi specifici. Si è chiuso il primo corso di alta formazione per dirigenti infermieri, realizzato dall’Agenas e dalla Fnopi.

Alta formazione per infermieri dirigenti, un corso di successo

corso alta formazione agenas fnopi

I partecipanti al corso Agenas-Fnopi

Il corso di alta formazione per infermieri dirigenti si è svolto negli ultimi otto mesi con attività di project work, stage e progetti di ricerca.  I partecipanti sono stati selezionati in base a criteri rigorosi dal comitato scientifico di Fnopi, che li ha seguiti per tutto il periodo del progetto, supportandoli sui contenuti e sull’impostazione metodologica dell’elaborato, in collaborazione con Agenas.

Complimenti ai dirigenti infermieri che oggi hanno concluso presso Agenas questo primo corso di alta formazione – dice Luca Coletto, presidente di  Agenas -, a conferma della necessità che la formazione raggiunga sempre più e meglio tutti i profili professionali impegnati quotidianamente nel miglioramento dell’efficacia e dell’organizzazione degli interventi sanitari. Siamo pronti ad accogliere dalla presidente Fnopi ulteriori proposte in tal senso.

A conclusione di questo primo, intenso corso di alta formazione per dirigenti infermieri, oggi ho potuto assistere a un incontro tra professionisti profondamente motivati, convinti, partecipi e preparati ad affrontare le sfide future è il commento di Francesco Bevere, direttore generale di Agenas. Siamo soddisfatti di quanto la sinergia con Fnopi abbia saputo generare un percorso manageriale e valoriale dedicato a figure professionali – continua Bevere - che, ancora una volta, documentano di essere centrali per garantire lo sviluppo crescente di formule assistenziali innovative, con particolare riferimento ai temi della cronicità, della disabilità, ma di fatto, al tema dell’assistenza territoriale in generale.

Per la Federazione -  aggiunge Barbara Mangiacavalli, presidente della Fnopi - il corso, oltre a essere la conferma del ruolo chiave degli infermieri nel nuovo modello di assistenza, rappresenta anche la base per quel salto di qualità della formazione che deve puntare dopo la laurea magistrale a realizzare ruoli di management sia gestionale sia clinico, che sono già oggi caratteristica degli infermieri e si codificano proprio in percorsi di alta formazione per disegnare le vere competenze dei nostri professionisti, chiamati a orientare e governare  sia i processi assistenziali tipici di una certa area clinica, sia le competenze necessarie per realizzarle.

Commento (0)