Nurse24.it
ISCRIVITI AL MASTER IN ECOGRAFIA INFERMIERISTICA

Emergenza-Urgenza

Podista colto da infarto, soccorritori non sanno usare defibrillatore

di Redazione

Emergenza Urgenza

    Successivo

Un corridore si è accasciato dopo la partenza, ma l'equipaggio dell'ambulanza adibita all'assistenza durante la gara non sapeva come operare. E' stato necessario chiamare il 118.

Bari, colto da infarto: i soccorritori non sanno usare defibrillatore

Questa mattina un corridore, sui 50 anni circa, si è accasciato a seguito di un malore subito dopo la partenza della corsa avvenuta alle 10.30. Sul posto erano presenti i soccorritori volontari di un'ambulanza - che era lì per l'assistenza alla gara - dotata di defibrillatore ma che gli addetti, a quanto pare, non sarebbero stati in grado di saper utilizzare.

A questo punto sono intervenuti alcuni corridori che si sono prodigati per praticare le prime manovre di rianimazione. E' stato necessario attendere l'intervento - fortunatamente tempestivo - di un'altra ambulanza del 118 per rianimare l'uomo.

Solo l'assistenza qualificata del personale del servizio di emergenza ha garantito la ripresa del podista: infatti, (riporta La Gazzetta del Mezzogiorno) come accertato dalla Polizia locale intervenuta sul posto, il malcapitato si sarebbe ripreso dopo la terza "scarica" di defibrillatore.

L'uomo è stato poi trasportato in codice rosso al pronto soccorso del Policlinico e ricoverato in sala rossa.

Ritorna al sommario del dossier Emergenza Urgenza

Commento (0)