Nurse24.it

Emergenza-Urgenza

Ordine dei medici di Bologna inquisisce assessore Venturi

di Redazione

Emergenza Urgenza

    Successivo

Il presidente dell'ordine dei medici di Bologna, Giancarlo Pizza, ha avviato un procedimento disciplinare contro Sergio Venturi, medico e assessore regionale alla Sanità dell'Emilia-Romagna. È l'ultimo colpo di scena di una guerra che ormai si trascina da due anni. Un autogol clamoroso, secondo l'Ordine degli infermieri di Bologna.

Bologna, scontro Pizza-Venturi: procedimento disciplinare per l'assessore

Uno scontro istituzionale tra la Regione e l'Ordine nato per la decisione della Giunta Bonaccini di riformare il sistema di emergenza, prevedendo ambulanze con a bordo solo infermieri specializzati e non più medici che era arrivato anche in Senato.

Un provvedimento contro cui Pizza si è scagliato fin dall'inizio, arrivando a sospendere negli anni scorsi i vertici dell'emergenza-urgenza dell'Ausl di Bologna per aver applicato la delibera regionale, compreso l'allora direttore sanitario dell'azienda sanitaria, Angelo Fioritti.

Ad annunciare il provvedimento disciplinare dell'ordine è lo stesso Venturi, oggi nel corso di una conferenza stampa in Regione sui vaccini. Non c'è alcun precedente - contrattacca Venturi - l'antipolitica ormai è così sfrontata e arrogante da arrivare a un punto del genere. È una decisione chiaramente illegittima, sulla quale lavoreranno i miei legali.

Bonaccini con Venturi: Provvedimento incomprensibile

Il presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, è solidale con il suo assessore Sergio Venturi. Insieme - fa sapere Bonaccini in una nota - intendiamo proseguire nel rafforzamento del nostro servizio sanitario regionale, pubblico e universalistico, a beneficio dei pazienti, dei loro familiari, di chi vi lavora e dell'intera comunità regionale.

Il provvedimento disciplinare aperto dal presidente dell'ordine dei medici di Bologna contro l'assessore Sergio Venturi per un atto che lui ha proposto e che è stato adottato dalla giunta regionale - continua Bonaccini - credo vada ben al di là del comprensibile.

Un provvedimento politico-amministrativo di cui ha la responsabilità come assessore sottoposto al giudizio deontologico di un Ordine professionale, come se Venturi invece che nel pieno delle sue funzioni di assessore avesse agito come medico.

Ritorna al sommario del dossier Emergenza Urgenza

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)