Nurse24.it

COVID-19

Supporto vitale avanzato nel paziente adulto

di Giacomo Sebastiano Canova

Il rischio significativo di trasmissione di SARS-CoV-2 al personale sanitario ha imposto delle modifiche alle linee guida ALS. La sicurezza è fondamentale e le priorità di sicurezza sono, in ordine: la sicurezza dell’operatore, la sicurezza di colleghi e astanti, la sicurezza del paziente. Il tempo necessario per ottenere cure sicure è una parte accettabile del processo di rianimazione. La maggior parte dei principi descritti in seguito per la gestione dell'arresto cardiaco intraospedaliero negli adulti con COVID-19 confermato o sospetto si applica anche alla stessa categoria di pazienti in arresto cardiaco extraospedaliero. Nel contesto di COVID-19, il riconoscimento precoce dell'arresto cardiaco da parte del triagista telefonico consentirà al personale dei servizi medici di emergenza di indossare il più presto possibile i DPI per trasmissione aerea.

iscriviti al webinar gratuito >

Commento (0)