Nurse24.it

responsabilità professionale

Paziente cade dal letto e muore, assolte due infermiere

di Leila Ben Salah

    Successivo

Assolte due infermiere del San Martino di Genova. Le due professioniste sanitarie erano accusate di omicidio colposo, per la morte di un anziano paziente caduto dal letto del reparto di neurologia dove era ricoverato.

Le due infermiere erano accusate di omicidio colposo

La vicenda risale al 2015. L’uomo, 80 anni, era seduto sul letto, con una sbarra laterale abbassata e il lenzuolo intorno alla vita. Quando improvvisamente cadde a terra e morì dopo due giorni.

Secondo l’accusa la colpa fu delle due infermiere dell’unità operativa di neurologia dell’ospedale San Martino, perché non rimisero a posto la sbarra di protezione.

Secondo la difesa, invece, le infermiere avevano usato il lenzuolo senza sbarre, proprio perché era una procedura già utilizzata e funzionante per la fase riabilitativa del paziente.

Ora il giudice per l’udienza preliminare ha assolto le due infermiere dall’accusa di omicidio colposo.

Ritorna al sommario del dossier Responsabilità Professionale

Giornalista
Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)