Nurse24.it

Sala Operatoria

Congresso AICO Campania 2018: chirurgia ed emozioni

di Arianna Caputo

Sala Operatoria

    Precedente Successivo

"La sala operatoria: il management e i professional", questo il titolo del Congresso AICO Campania 2018, durante il quale, tra le altre cose, si è discusso di tecniche chirurgiche, strumentazione, management, coordinamento e nuovi processi di gestione del percorso di cura dell'assistito.

La sala operatoria: il management e i professional

I giorni 21 e 22 settembre hanno visto l’Aula Magna dell’Ospedale dei Colli Monaldi di Napoli, come palco sul quale sono intervenuti numerosi professionisti appartenenti all’AICO.

La Società Scientifica degli Infermieri di Camera Operatoria, nata il 5 febbraio 1988 con l’obiettivo di dare un importante slancio alla crescita dei professionisti operanti in area chirurgica, si mostra sempre attiva e volta al confronto, alla formazione ed alla ricerca, seminando su territorio nazionale i valori in cui crede.

Il Congresso Regionale AICO Campania dal titolo “La sala operatoria: il management e i professional” si è rivelato essere un importante momento di crescita. Il Presidente Salvatore Errico, riconfermato tale proprio in occasione di tale evento, insieme a tutti i componenti della Sezione Campania, si è prodigato affinché potesse essere organizzato un congresso in grado di ripercorrere le fasi di evoluzione della professione infermieristica in ambito chirurgico, cogliendo quelli che sono gli aspetti innovativi e tecnologici legati al progresso scientifico, senza, però, dimenticare di rivolgere uno sguardo attento e critico al passato.

Tecniche chirurgiche, strumentazione, management, coordinamento e nuovi processi di gestione sono solo alcuni dei temi che sono stati affrontati, approfonditi e che si sono trasformati in riflessioni, in critiche, in confronto, in nuove proposte. Ogni argomento è stato trattato con l’intento di non dimenticare mai il vero protagonista dei nostri interventi: il paziente, il suo percorso di cura e la sua storia.

Due giornate ricche di dibattiti, in cui futuro, presente e passato si sono fusi ai fini di poter restituire a tutti i partecipanti un resoconto esaustivo, altamente formativo e perfino toccante.

Il palco dell’Aula Magna, infatti, è stato anche teatro di emozioni. Il Presidente AICO ha colto l’occasione per poter ringraziare e salutare il Professore F. Corcione, il quale lascerà a breve la Sala Operatoria dell’Ospedale Monaldi. Vent’anni fianco a fianco, condividendo valori e passione per la professione. Vent’anni di chirurgia (di eccellente chirurgia) racchiusi in ricordi, in fotografie, in rispetto reciproco e dedizione. Un momento commovente, che ha ricordato a tutti i presenti che prima di essere grandi professionisti, si è uomini. E che al di là delle mani che operano ed aiutano, ci sono persone che si emozionano.

Ritorna al sommario del dossier Sala Operatoria

Infermiere
Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)