Nurse24.it

Stomaterapista

Abruzzo: Ambulatori stomaterapia a gestione infermieristica

di Redazione

Ambulatori di stomaterapia gestiti in larga misura da infermieri abilitati a fare visite previa prescrizione medica: la Asl 1 Abruzzo introduce, prima in Regione tra le aziende sanitarie, un nuovo modello organizzativo per potenziare l’assistenza ai pazienti stomizzati.

Stomaterapia: Ambulatori a gestione infermieristica all'Asl 1 Abruzzo

Accompagnare il paziente verso una completa autonomia, fare educazione terapeutica, velocizzare e garantire visite (previa prescrizione medica) in ambulatorio e in reparto, sburocratizzare l’iter per ottenere le protesi.

Questi gli obiettivi del nuovo modello organizzativo adottato dall’Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, che pone gli infermieri al centro di un’attività che potrà contare sul supporto di medici-consulenti e specialisti in varie branche.

Saranno infatti proprio gli infermieri stomaterapisti, in possesso di specifici master universitari, a gestire gli ambulatori, affiancati da medici.

Grazie alla riorganizzazione e al potenziamento di servizi già esistenti negli ospedali di Avezzano e Sulmona e all’avvio di nuove realtà a L’Aquila, l’Asl 1 Abruzzo – come scrive in una nota - “disporrà dei nuovi ambulatori a ‘trazione’ infermieristica, destinati ad alzare l’asticella della qualità assistenziale, valorizzando nel migliore dei modi le professionalità degli operatori”.

Le sfide? Definire e assicurare un percorso di continuità assistenziale per la stomaterapia e per la riabilitazione del pavimento pelvico, per gestire meglio le eventuali complicanze e migliorare la qualità di vita dei malati.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)