Nurse24.it
scopri i master dell'Università Telematica Pegaso in convenzione con Nurse24

Pubblico Impiego

Emilia Romagna, precari in sanità. Un questionario per scovarli

di Redazione

Pubblico Impiego

    Successivo

Un questionario online per i precari della sanità emiliano-romagnola. È quanto ha lanciato nei giorni scorsi la Cisl Fp Emilia Romagna.

Precari della sanità, il questionario della Cisl ER

infermieri

Precariato in sanità, un questionario per far emergere il fenomeno

Il 28 dicembre 2017 è stato firmato tra la Regione Emilia Romagna e i sindacati – spiega Davide Battini, della Cisl Fp - un protocollo che conferma i principi di stabilizzazione previsti dalla legge Madia. La novità principale sta nell'aver individuato un percorso preciso che le aziende dovranno seguire. Questo sarà composto da ricognizione sul personale avente diritto, dichiarazione del fabbisogno professionale da parte aziendale, emissione di un bando specifico. Di tutti questi passaggi dovranno rendere conto ai sindacati delle singole aziende.

Proprio per verificare questi passaggi la Cisl ha lanciato una sorta di ricognizione dal basso, con un format online che permetterà agli operatori sindacali di verificare le singole situazioni e i casi specifici e di informare i dipendenti degli sviluppi sui singoli territori.

Visto che non sappiamo come le aziende individueranno tutti i professionisti stabilizzabili – riprende Battini -, considerato anche che per tutto il personale tecnico e sanitario valgono tutti i periodi lavorati nello stesso profilo in qualunque ente del servizio sanitario nazionale, abbiamo deciso di avviare una ricognizione parallela a quella che senza dubbio avvieranno le singole aziende.

Intanto, a livello locale tutte le aziende hanno ricevuto la richiesta di incontro per discutere del tema delle stabilizzazioni. A Parma, sia per Ausl che per Policlinico, hanno già confermato due date – riprende Battini, negli altri territori le aziende devono ancora rispondere ma ci attendiamo delle risposte in tempi rapidi

Ritorna al sommario del dossier Pubblico Impiego

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)