Nurse24.it
scopri i master dell'Università Telematica Pegaso in convenzione con Nurse24

Pubblico Impiego

Tempo divisa, in cento infermieri fanno causa all’Usl

di Redazione

Pubblico Impiego

    Successivo

Riconoscere il tempo divisa. È quanto chiedono cento infermieri dell’Usl 8 Berica (Vicenza), che hanno fatto causa all’azienda sanitaria per veder loro riconosciuto il tempo impiegato negli ultimi cinque anni per vestire e svestire la divisa.

L’Usl dovrebbe versare 400mila euro

Gli infermieri chiedono di riconoscere il tempo divisa

Il tempo divisa è stato riconosciuto nel nuovo contratto del comparto sanità. Ma la Fp Cisl, insieme ai cento infermieri dell’Usl 8 Berica hanno deciso comunque di rivolgersi a un avvocato per una causa collettiva contro l’azienda sanitaria.

Secondo il sindacato l’azienda dovrebbe versare 400mila euro agli infermieri.

Gli infermieri chiedono che sia riconosciuto il tempo impiegato per indossare e togliersi la divisa negli ultimi cinque anni di lavoro.

Ritorna al sommario del dossier Pubblico Impiego

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)