Nurse24.it
scopri i master dell'Università Telematica Pegaso in convenzione con Nurse24

Pubblico Impiego

Legge 104, arriva il preavviso di tre giorni

di Redazione

Pubblico Impiego

    Successivo

Permessi per la legge 104 programmati e comunicati all’azienda con tre giorni d’anticipo. Ecco come cambiano le regole con il nuovo contratto.

Nuovo contratto, cambiano le regole per la legge 104

Ancora si tratta di proposte, ma sembra che l’Aran sia indirizzata a rivedere le regole per i permessi della legge 104 proprio all’interno del rinnovo contrattuale. La prima modifica riguarda la necessità per i dipendenti pubblici che usufruiscono della legge 104 di comunicare alla propria azienda l’assenza dal lavoro con almeno tre giorni di anticipo.

La proposta è al vaglio dei sindacati e la trattativa sul contratto dei dipendenti pubblici è appena ripresa. Ma sul tavolo non c’è solo il preavviso di tre giorni. L’Aran propone anche una sorta di programmazione mensile per i permessi. In pratica, ogni mese i dipendenti dovrebbero indicare i giorni di permesso per la legge 104. Prevista anche la possibilità di modificare le date in calendario nei casi di “particolare e comprovata urgenza e necessità”.

Ritorna al sommario del dossier Pubblico Impiego

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)