Nurse24.it

Sindacato

Decreto Bollette, Fials: pari dignità operativa ancora lontana

di Redazione

Pubblico Impiego

    Successivo

Viene facile chiedersi che cosa si sia voluto davvero ottenere con l’art.13 del DL 34/23: rispondere alle pressioni di alcuni desiderosi di agguantare un qualche successo? Acquisire un facile consenso tra i professionisti del Comparto? Risolvere così la grave carenza di professionisti per dare corso al PNRR?. A sollevare la riflessione è Annalisa Silvestro, Responsabile Coordinamento Nazionale Professioni Sanitarie e Socio Sanitarie FIALS, nella sua analisi del Decreto Bollette con focus particolare sulla cancellazione (a tempo) del vincolo di esclusività. Superamento del vincolo dell’esclusività per il Comparto che FIALS vede con favore perché vuole che venga raggiunto l’obiettivo di dare pari dignità operativa a tutti i professionisti sanitari del SSN. Obiettivo che però con l’art. 13 del DL 34/23 non viene raggiunto, ammonisce Silvestro.

Ritorna al sommario del dossier Pubblico Impiego

Scopri i master in convenzione

Commento (0)