Nurse24.it

specializzazioni

Professionista specialista, il dubbio dei master già conseguiti

di Leila Ben Salah

Pubblico Impiego

    Successivo

Entra la figura del professionista specialista, in pratica un infermiere con master di primo livello. Le aziende sanitarie decideranno quali figure reperire tramite appositi bandi. Ma si solleva un dubbio: saranno validi i master presi finora o si rischia di far rimanere al palo migliaia di infermieri che si sono specializzati e si stanno specializzando? A porre la questione sul tavolo è il Nursing Up, che ha chiesto un incontro con ministro dell’Istruzione e della Salute.

Nursing Up chiede un incontro ai ministri di Istruzione e Salute

master

L'infermiere specialista secondo il nuovo contratto deve avere il master di primo livello

La figura del professionista specialista nelle professioni sanitarie è prevista nel nuovo contratto della sanità. Ed è sicuramente un bel passo avanti nel riconoscimento delle competenze specialistiche. Anche se poi saranno le singole aziende sanitarie a decidere se bandire un posto per professionista specialista o meno. Rimane il dubbio delle differenze tra una regione e l’altra d’Italia. Si rischia, infatti, che uno specialista riconosciuto in Emilia Romagna non lo sia in Campania o viceversa.

Ma quello delle disuguaglianze non è l’unico tema sul tavolo. Per Nursing Up va subito fatta chiarezza su una questione: i master vanno riconosciuti a tutti, anche a coloro che lo hanno già conseguito.

Il sindacato autonomo ha chiesto un incontro urgente al ministro dell’Istruzione Università e Ricerca, Marco Busetti, al ministro della Salute, Giulia Grillo, al presidente della Conferenza Regioni, Stefano Bonaccini, al presidente del Comitato di Settore Regioni Sanità, ai componenti dell’Osservatorio Nazionale Professioni Sanitarie e al presidente della Fnopi.

Non vorremmo mai – dice il Nursing Up in una nota - che, passando alle concrete individuazioni dei master specialistici di primo livello considerati utili ai fini contrattuali, si andassero ad escludere dalle selezioni coloro che hanno acquisito master fino alla data odierna.

Ritorna al sommario del dossier Pubblico Impiego

Giornalista
Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)