Nurse24.it
scopri i master dell'Università Telematica Pegaso in convenzione con Nurse24

Sindacato Infermieri

Nursing Up: proposte per riscrivere contratto degli infermieri

di Redazione

Pubblico Impiego

    Successivo

Due nuove categorie contrattuali - la E e la F - oppure un archetipo contrattuale analogo a quello della dirigenza medica, purché si riconosca ai professionisti sanitari l'evoluzione legislativa degli ultimi decenni: è questa, in sintesi, la proposta del Nursing Up in sede Aran, dove oggi proseguono i lavori della Commissione paritetica sull'ordinamento professionale prevista dall'articolo 12 del CCNL 21.5.2018 e composta dai sindacati firmatari del contratto, dalle Regioni e dalla stessa Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni.

Categoria E, intramoenia e indennità di esclusività: le proposte Nursing Up

Il sindacato di categoria Nursing Up anticipa la sua proposta su come dovrà essere inquadrato il professionista sanitario del nuovo millennio, figura chiave del comparto sanità, investita negli ultimi decenni da nuove competenze e pesanti responsabilità nell'ambito di un processo inarrestabile di continua innovazione, sempre in linea con gli standard internazionali di alta qualità dell'assistenza al cittadino.

Lo fa sapere con un comunicato il presidente Antonio De Palma, che mette dei paletti: il nuovo contratto - scrive - indipendentemente dalla struttura che la commissione paritetica deciderà di attribuirgli, dovrà dare conto del doveroso passaggio in posizione sovraordinata di tutti gli infermieri e degli altri professionisti sanitari che ne hanno titolo, affinché si operi una completa revisione sotto il profilo ordinamentale e remunerativo di tali qualifiche per lungo tempo sottostimate.

Ritorna al sommario del dossier Pubblico Impiego

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)