Nurse24.it
scopri i master dell'Università Telematica Pegaso in convenzione con Nurse24

Pubblico Impiego

Dieci anni di servizio, ma non idonei alla stabilizzazione

di Redazione

Pubblico Impiego

    Successivo

Non idonei alla stabilizzazione, dopo oltre dieci anni di servizio. Succede al Policlinico Tor Vergata, proprio mentre l’ultima circolare ministeriale tendeva al superamento del precariato.

Policlinico Tor Vergata, 22 infermieri non idonei alla stabilizzazione

policlinico tor vergata

Il Policlinico Tor Vergata 

Il personale che ha lavorato in trincea per anni con piena soddisfazione degli utenti e senza che gli sia mai stato mosso un appunto – lamentano i 22 infermieri rimasti fuori dalla stabilizzazione - può essere liquidato con un quiz? Possono essere giudicati non idonei per aver estratto alla roulette russa della casualità la domanda sbagliata?.

Gli infermieri hanno tutti alle spalle circa dieci anni di servizio per l’azienda e avevano creduto finalmente nella possibilità della stabilizzazione. È stata fatta una legge ad hoc – dicono - per il processo di stabilizzazione del personale che da anni a causa del blocco del turnover lavora senza un contratto a tempo indeterminato. È stato sbandierato ai quattro venti che finalmente veniva data tranquillità a migliaia di lavoratori. Ma a Tor Vergata non se ne sono accorti. La Regione deve chiarire quali indicazioni ha dato alle aziende sanitarie per la stabilizzazione dei precari e, come sia possibile lasciare senza sostentamento intere famiglie dopo anni di lavoro precario per la pubblica amministrazione. A questo punto domandiamo ai dirigenti regionali: quali prestazioni sanitarie hanno fatto sulla pelle dei cittadini quei 22 infermieri non idonei a svolgere la professione? Come mai a codesti infermieri è sempre stato rinnovato il contratto di lavoro se non erano idonei a lavorare?

Forse a Tor Vergata – concludono gli esclusi chiedendo di revocare il concorso - c’è troppa confusione organizzativa e gestionale sulla pelle dei cittadini e dei lavoratori. È necessario un immediato provvedimento di revoca del concorso di Tor Vergata, poiché falsato e non idoneo a un processo di stabilizzazione. Deve essere indetto un nuovo concorso che stabilizzi veramente chi lavora da oltre dieci anni nei nostri ospedali.

Ritorna al sommario del dossier Pubblico Impiego

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commenti (1)

Sam76

Avatar de l'utilisateur

1 commenti

Anche gli esiliati sono arrabbiati

#1

.Mi dispiace per i colleghi ma questo vuol dire fare un concorso! Ne ho fatti parecchi alcuni li ho passati altri no! E se loro sono arrabbiati o delusi vi ricordo che ci sono molti professionisti che aspetta i di rientrare con le mobilità e che sono da anni lontani da casa perché non hanno “avuto la fortuna” di diventare precari