Nurse24.it

Procedura

Come si esegue il lavaggio vescicale

di Silvia Stabellini

Procedure

    Precedente Successivo

Il lavaggio vescicale consiste nell’introduzione in vescica, mediante l’inserimento di un catetere, di soluzione fisiologica o farmaci ad uso topico, a scopo preventivo, diagnostico, terapeutico e riabilitativo, anche se le indicazioni non sono sempre concordi e univoche.

Procedura di lavaggio vescicale

La procedura di lavaggio vescicale – di qualunque tipologia si tratti - si intende applicata solo dopo aver identificato il paziente e garantito la privacy e, al termine, è necessario riportala in cartella assieme all’esito. Un’accurata igiene delle mani è da praticare prima durante e dopo le procedure.

Ritorna al sommario del dossier Procedure

Infermiere
Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)