Nurse24.it
chiedi informazioni

Emergenza-Urgenza

Metodo SBAR per la consegna del paziente critico

di Tiziano Garbin

Intraospedaliera

    Precedente Successivo

Il metodo SBAR - acronimo di Situation-Background-Assessment-Recommendation (Situazione, Contesto, Valutazione e Raccomandazioni) – è un metodo strutturato per la trasmissione delle informazioni cliniche particolarmente adatto al contesto dell’emergenza. Caratteristica peculiare del metodo SBAR è quella di contribuire alla formazione di un modello mentale condiviso tra gli operatori che favorisca la comunicazione efficace e garantisca la sicurezza del paziente.

La consegna del paziente critico: cos'è il metodo SBAR

Il trasferimento delle informazioni cliniche/assistenziali tra un turno e quello successivo oppure tra un operatore ed un altro è un momento critico per la sicurezza del paziente e deve essere garantito nel miglior modo possibile per evitare che informazioni vengano perse (effetto “telefono senza fili”).

Avere modalità di trasmissione delle consegne strutturate permette di memorizzare più a lungo le informazioni da trasmettere al collega e gli infermieri che adottano un metodo condiviso e strutturato per la trasmissione delle consegne hanno più tempo da dedicare alla pianificazione dell’assistenza (Journal of Advanced Nursing, 2000).

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità è fondamentale adottare un metodo strutturato di trasmissione delle informazioni cliniche-assistenziali tra operatori, turni e setting per poter garantire la sicurezza del paziente.

Metodo SBAR per i pazienti critici

Per il passaggio delle informazioni nel contesto dell’emergenza risulta particolarmente adatto il cosiddetto metodo SBAR, che è l’acronimo di Situation-Background-Assessment-Recommendation (Situazione, Contesto, Valutazione e Raccomandazioni).

Questa mappa concettuale mentale favorisce un passaggio rapido e conciso, ma efficace di consegne e contribuisce ad evitare possibili errori, dimenticanze, esiti avversi e malpractice.

Si tratta quindi di un metodo strutturato per la trasmissione delle informazioni cliniche che richiedono un’immediata attenzione e decisione.

La caratteristica di questo metodo, oltre alla sua versatilità e semplicità, è quella di contribuire alla formazione di un modello mentale condiviso tra gli operatori che favorisca la comunicazione efficace e garantisca la sicurezza del paziente.

Come si può notare nella tabella sottostante il metodo SBAR è piuttosto schematico, diretto e semplice e permette di fornire le informazioni necessarie al collega in modo veloce e in contesti di criticità.

SBAR Significato Cosa Come
Situation Situazione e status:
attuale situazione clinica del paziente
Identificazione dello stato in cui è il paziente,
della situazione acuta attuale,
dell’ipotesi diagnostica.
Rapido inquadramento della situazione
Elenco delle sintomatologie più rappresentative
Background Background and history:
anamnesi del paziente, storia precedente, comorbidità
Diagnosi già note, allergie, motivo della chiamata di soccorso,
comorbidità, storia clinica e socio-familiare
Elenco dei quadri clinici più rappresentativi
Assessment Assessment and actions:
esiti patologici, risultati esami, accertamenti in corso
Segnalare i parametri vitali e le anomalie riscontrate,
esporre i trattamenti già effettuati e le
preoccupazioni con dati oggettivi a supporto
Schema dell’accertamento globale ABCDE
Recommendation Responsability and risk management:
rischi, raccomandazioni, responsabilità
Individuare i rischi attuali e potenziali e raccomandarsi su cosa presidiare.
Formulare suggerimenti chiarendo i tempi e
le modalità di attuazione
Elenco dei rischi attuali o potenziali a cui prestare attenzione

Il metodo SBAR fornisce una checklist per presentare in modo chiaro, completo e rispettando sempre una certa sequenza, i dati importanti riferiti alla situazione pregressa e attuale del paziente, mettendo in evidenza ciò che è raccomandato fare nelle ore a seguire.

Un infermiere che soccorre un paziente in ambulanza e deve affidarlo al Pronto soccorso può ricordarsi questo acronimo e usarlo come scaletta riempiendolo a mano a mano di informazioni oppure può utilizzare come supporto la scheda di intervento su cui sono state registrate le informazioni di anamnesi, assessment e trattamento, rendendo ancora più semplice questo tipo di consegna.

Diversi ospedali, soprattutto in paesi anglosassoni, hanno strutturato il metodo SBAR nelle chiamate di emergenza da rivolgere al MET - Team delle urgenze intraospedaliere e istruiscono tutti i reparti a comunicare le esigenze al MET seguendo questo metodo che di solito è riportato schematicamente vicino ad ogni telefono e che poi andrà ripetuto all’arrivo della squadra con il paziente davanti ai professionisti.

Ritorna al sommario del dossier Emergenza Urgenza

Infermiere
Scopri i master in convenzione

Commenti (1)

MaddalenaOr

Avatar de l'utilisateur

1 commenti

info bibliografia

#1

Ciao posso avere un info sulla bibliografia? Nella frase "Permette al professi............alla pianificazione dell’assistenza" (Journal of Advanced Nursing, 2000).
Dove posso trovare il riferimento alla bibliografia di Journal of Advanced Nursing 2000??? grazie mille in anticipo