Nurse24.it

Emergenza-Urgenza

NUE 112: ecco come funziona in Lombardia

di Redazione

Emergenza Extraospedaliera

    Precedente Successivo

Un filtro per le chiamate inappropriate e garantire assistenza immediata ed efficiente a chi ne ha realmente bisogno. Parliamo del 112, il numero unico di emergenza istituito in Europa nel 1991 e adottato, per la prima volta, in alcune realtà lombarde.

Emergenza Lombardia, arriva il Numero Unico Europeo 112

In Lombardia per qualsiasi chiamata di emergenza c’è un solo numero telefonico: il 112. Sono attive tre centrali per il numero unico di emergenza 112, Milano, Varese e Brescia qui confluiscono ogni anno tutte le chiamate di emergenza dei 10 milioni di cittadini lombardi.

Funziona come un vero e proprio filtro per le chiamate inappropriate, quelle cioè che non sono vere emergenze, in questo modo chi ha davvero bisogno di aiuto riceve assistenza immediata ed efficiente, grazie al 112 il 55% delle chiamate non viene inoltrato, proprio perché non si tratta di vera emergenza.

Il numero unico di emergenza 112 garantisce anche un servizio multilingue e per le persone non udenti è a disposizione un servizio di messaggistica.

Ai Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco e Soccorso Sanitario giungono solo le chiamate che richiedono un intervento. Chiamando un qualsiasi altro numero di emergenza è comunque il sistema del 112 che ti localizza consentendo così un soccorso più rapido ed efficace.

Ritorna al sommario del dossier Emergenza Extraospedaliera

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)